Obiettivo comune delle tecniche di gestione del tempo è la valorizzazione dello stesso al fine di ottenere un risultato concreto.
Il metodo POSEC è quello che potremmo definire un approccio ideologico a questo pensiero, una scalinata da percorrere gradino dopo gradino.

I desideri dettano le nostre priorità, priorità plasmano le nostre scelte, e le scelte determinano le nostre azioni.

Dallin H. Oaks

In cosa consiste il metodo POSEC?
POSEC è un acronimo che sta per Prioritize by Organizing, Streamlining, Economizing and Contributing.

In poche parole, quello che ci è richiesto non è altro che determinare le nostre priorità attraverso una serie di passaggi chiave, cerchiamo allora di analizzarli singolarmente.

  • Dare priorità significa stilare una lista degli obiettivi a breve e lungo termine e riarrangiarli secondo un ordine di importanza.
    Utile non solo nella vita quotidiana ma anche per quanto riguarda le interazioni col prossimo, un chiaro prospetto di vita può fare la differenza.
  • Organizzazione. Un esercito male assortito può solo sperare di vincere una battaglia: allo stesso modo una vita disordinata non può che rappresentare un cattivo punto di partenza.
    Il modo in cui organizzare le attività della giornata non ha particolare importanza, ciò che conta è il vostro impegno nel tenere una sorta di diario che riassuma i progressi compiuti – virtuale o cartaceo che sia, ricordate che le attività più frequenti sono spesso anche le più importanti!
  • Razionalizzare e semplificare. Questo fa riferimento per lo più a quel genere di attività che sapete esservi ostili ma bisogna comunque portare a termine, un po’ come le pulizie di casa o il controllo di entrate e uscite mensili.
    Come si fa a rendere questi obblighi più sopportabili?
    Si cerca di semplificarli mentre focalizziamo la loro utilità.
    Tirare a lucido la propria camera si traduce in un ambiente ordinato e di conseguenza anche confortevole e rilassante, così come tenere conto delle spese ci depriva di quello stato d’ansia legato ad incertezze monetarie.

Libri Gestione del tempo Amazon

  • Fare economia. Stando al concetto secondo cui il nostro tempo ha un suo preciso valore e tale valore viene determinato da come lo impieghiamo, verrà sicuramente il momento in cui dovremo avere a che fare con delle faccende di minore importanza.
    Che tra parentesi, spesso coincidono con quelle attività che vorremmo portare a termine prima delle altre.
    Videogame, televisione e quant’altro: cercate di trovare un momento propizio anche per queste cose.
    Nota bene: non privatevi degli svaghi in quanto essi aiutano a scaricare la tensione!
  • Contribuire significa essere una parte del tutto e dare un apporto al sociale: spesso la fase più sottovalutata in quanto gli effetti benefici vengono registrati nel lungo termine, si tratta in sostanza della gestione dei vostri rapporti con altre persone.
    Amici e affetti esercitano un potere non indifferente sul nostro umore e sono per questo in grado di stimolare una buona organizzazione della giornata, dei momenti utili che essa offre e dei ritagli di tempo libero.

Bene siamo giunti alla fine di questo articolo, cosa ne pensi? Ti è piaciuto? Hai domande, dubbi, perplessità?
Fammelo sapere scrivendo nei commenti a fine articolo o meglio ancora sulla pagina Facebook!  🙂

Per concludere iscriviti alla newsletter di Tempopernoi, per ricevere tutti i nuovi articoli, tanto materiale esclusivo e gratuito e l’ebook gratuito con la raccolta dei migliori articoli su gestione del tempo, memorizzazione e lettura veloce!!!

Ti auguro una splendida giornata

Fonte foto