Se il mondo delle tecniche per la corretta gestione del tempo non vi è del tutto nuovo, è molto probabile che vi siate già imbattuti nel nome di Mark Forster.

Esperto del settore con grande esperienza alle spalle e diversi libri a tema pubblicati, è molto apprezzato a livello internazionale per l’aiuto concreto che riesce a fornire ai suoi lettori con strategie mirate.[amazon_link asins=’8895253086′ template=’ProductAd’ store=’tempopernoi-21′ marketplace=’IT’ link_id=’99921c08-13f7-11e9-84da-ef864a5aaed9′]

Una di queste strategie converge nel sistema Autofocus: come per la maggior parte delle tecniche ideate da Forster, anche questa necessita solo di un foglio di carta e una penna.

Il procedimento è tanto semplice quanto efficace!

Sul foglio va scritta una lista di tutte le attività da portare a termine durante la giornata, la settimana o qualunque sia il lasso di tempo che vi siete concessi.

Finito l’elenco andrete quindi a scorrerlo velocemente, senza modificarne alcuna parte; a questo seguirà una seconda lettura più approfondita, durante la quale il vostro compito sarà quello di individuare quale tra le attività in elenco è quella che vi sembra più interessante.

L’attività scelta sarà quella a cui dedicherete tutto il tempo che ritenete necessario fino a raggiungerne l’eventuale completamento.

Qualora l’attività non venga portata a termine, dovrete inserirla di nuovo in elenco e più precisamente alla fine di esso.

Se invece avete raggiunto il vostro obiettivo, l’attività ora svolta viene cancellata e si ripetono gli step.

Doveste finire col trovarvi di fronte ad una serie di attività che non vi ispirano, il vostro compito è quello di evidenziarle in modo da comprendere, maggiore è il tempo dedicato a questa lista, quali sono i momenti della giornata che tendono a crearvi maggiore difficoltà.

Libri Gestione del tempo Amazon

Se l’esperimento va a buon fine è consigliabile estenderne la portata e passare all’utilizzo di un quaderno, nel quale riporterete pagina dopo pagina ogni attività che scandisce le vostre giornate: concluse tutte le attività di una pagina non vi resta che passare alle rimanenti.

Nulla di più immediato, e come per ogni tecnica basata sulla stesura di un elenco potrete sentirne i primi benefici già dai primi giorni.

Col tempo imparerete inoltre a comprendere quali attività eliminare e quali richiedono più tempo di altre, migliorando sensibilmente la vostra percezione dello scorrere del tempo quando si è impegnati con diversi progetti.

Bene siamo giunti alla fine di questo articolo, cosa ne pensi? Ti è piaciuto? Hai domande, dubbi, perplessità?
Fammelo sapere scrivendo nei commenti a fine articolo o meglio ancora sulla pagina Facebook!  🙂

Per concludere iscriviti alla newsletter di Tempopernoi, per ricevere tutti i nuovi articoli, tanto materiale esclusivo e gratuito e l’ebook gratuito con la raccolta dei migliori articoli su gestione del tempo, memorizzazione e lettura veloce!!!

Ti auguro una splendida giornata

Fonte foto